Today September 28, 2021

Quando le dimensioni contano

Un quarto degli invii pubblicitari nel mondo sono proposte per ingrandire il pene. Pillole, esercizi, macchine per esercizi. Decine di modi ciarlatani, più o meno pericolosi e altrettanto inutili. Ma, a giudicare dal fatto che il volume della pubblicità non sta diminuendo, il prodotto è richiesto.

Gli psicologi americani sono sicuri che fino all’80% degli uomini considera il proprio pene non abbastanza eccezionale e sono complessi al riguardo. È facile per chi, come il noto eroe di Barkov, potrebbe pulire le pistole con la propria dignità??

La connessione tra le dimensioni del pene, la mascolinità del suo proprietario e il favore divino per tutta la famiglia è ancora rilevante per i papuani e i popoli africani, indù e thailandesi, cinesi e giapponesi. Erigono statue falliche e sculture di dei con dignità eretta, decorano interi giardini di peni con lanterne e nastri, scrivono il nome dell’oggetto di culto sui muri dei templi e lo considerano una benedizione, non teppismo..

I papuani, camminando nella giungla, indossano solo un capo di abbigliamento – il fallocript, alias koteka – una copertura per il pene di legno o scavata dalla zucca. Inoltre, è vietato agli uomini rimuovere queste coperture, in modo da non violare la gerarchia. Il più grande phalocript è indossato dal leader, quello più piccolo – dai suoi assistenti, famosi guerrieri e cacciatori, e il più piccolo – dai normali residenti.

La moda per le fallocripte era una volta in Europa. I secoli XIV-XVI, tra le altre cose, divennero famosi per un dettaglio così piccante di un abito da uomo come i polsini: imbottito con cotone o tessuto trapuntato, decorato con ricami, fiocchi o persino pietre preziose per il pene. Naturalmente grande o molto grande. I polsini più eccezionali per dimensioni e lussuosi in Europa furono indossati dal re Enrico VIII, un famoso donnaiolo e libertino. Dall’inizio del XVII secolo, l’eccitazione si placò per un po ‘e, a metà del XX secolo, i peni stessi di dimensioni giganti divennero oggetto di venerazione.

Per essere sicuri, è sufficiente trovare film porno in bianco e nero: gli eroi vecchio stile dei nastri erotici hanno dimensioni abbastanza medie. Ma la moda è moda, la devi seguire. Dai un’occhiata ai siti di incontri: qualsiasi macho che pensa di avere qualcosa di cui essere orgoglioso dimostrerà sicuramente la sua dignità in natura o in costume da bagno stretto, indica le dimensioni e garantisce un piacere ultraterreno. Ingenuo, cos’altro posso dire …

Cosa dovrebbe essere esattamente un pene normale? La lunghezza media di un membro rilassato di un europeo è di 9 cm, uno eretto – 13. Gli africani, contrariamente alle leggende, coltivano “bacchette” solo 1 cm in più di quella dei bianchi e gli asiatici – 1-2 cm in meno. I microemi, cioè patologicamente piccoli, sono considerati peni lunghi 2 cm in uno stato calmo e fino a 7 cm in uno stato eretto. Allo stesso tempo, secondo i medici, fino al 75% degli uomini che soffrono di tale deviazione entra in rapporti sessuali a tutti gli effetti e non ha problemi particolari.

I peni più grandi di 20 cm sono considerati grandi, questo è il minimo richiesto per l’ammissione alla pornografia. Secondo le statistiche, 3 uomini su 100 hanno membri di grandi dimensioni. Il pene più grande del mondo per un musicista americano bianco John Falcon è lungo 34 cm. E non si può dire che il detentore del record sia particolarmente soddisfatto di questo. Almeno ha detto ai giornalisti che era convinto che le dimensioni non fossero la cosa principale..

Diamo un’occhiata all’altro lato. La dimensione media della vagina di una donna è di 7-12 cm Chi sosterrebbe, durante il parto, un bambino intero viene schiacciato attraverso questo tubo elastico. Ma le sensazioni allo stesso tempo sono lontane dall’orgasmo. Dalle zone erogene della vagina a una profondità di 5-6 cm si trova il famigerato punto G, un clitoride molto più sensibile “vive” all’esterno. Cioè, un pene lungo 10-12 cm è più che sufficiente per ottenere un orgasmo vaginale. E toccare la cervice, che il megapene raggiungerà sicuramente, è spesso doloroso, ricorda una visita da un ginecologo. Le donne che hanno partorito hanno un altro problema: le pareti vaginali allungate. Ma anche in queste condizioni, vince un pene voluminoso piuttosto che lungo..

Una donna inesperta che non ha partorito o non languisce con il desiderio di comunicare con un megapene può avere lesioni completamente non erotiche – rotture ed ematomi delle labbra, della vagina, della cervice uterina, fino alla necessità di suturare. Cicatrici e cicatrici, ahimè, adornano solo gli uomini. Per una ragazza minuta a tutti gli effetti, una relazione con “Mr. Big” rischia di finire in tragedia: le differenze anatomiche renderanno impossibile il sesso. Il matrimonio con un gigante goffo può trasformarsi in una tortura notturna: i microtraumi regolari porteranno a disturbi femminili molto dolorosi.

E infine, le dimensioni significative del pene non garantiscono un’erezione stabile e duratura, non proteggono dall’eiaculazione precoce e di certo non garantiscono che il vincitore di questo premio sia fluente nell’arte dell’amore. Di regola, quegli uomini che non sono soddisfatti delle dimensioni del loro pene sono sofisticati nella tecnica di seduzione e giochi erotici – compensano la “naturale mancanza” di controllo su eiaculazione, cunnilingus e carezze appassionate.
Oltre alle dimensioni, è importante anche una buona erezione, questo aiuterà molto kamagra online sicuro. E i “grandi ragazzi” spesso credono di avere già la cosa più importante per conquistare le donne..

Oh che carino!

Supponi di essere abbastanza fortunato da incontrare un signore eccezionale sotto ogni aspetto. Come cogliere fiori di piacere senza mettersi nei guai?

Leggiamo “Kamasutra”: i saggi indù hanno a lungo diviso le donne in “gazzelle”, “fattrici” ed “elefanti”. Quest’ultimo, molto probabilmente, non avrà particolari problemi, è questo tipo che è considerato ideale per un “cavallo” maschio, garantendo rapporti armoniosi e il massimo piacere. E il resto dovrà imparare una varietà di pose..

Se la differenza anatomica non è troppo grande, una donna in posa in alto può essere l’ideale. Per i casi difficili, le opzioni “sul lato” e “in piedi” sono adatte, fornendo una penetrazione superficiale, una donna può stringere i glutei, i fianchi e incrociare le gambe. Alla pecorina, la donna seduta e quelle posizioni faccia a faccia in cui i fianchi sono divaricati non sono adatte..

Impariamo a controllare la velocità e il grado di penetrazione, lo insegniamo a un partner. Se improvvisamente ha scambiato un grido di dolore per un gemito di piacere, gli spieghiamo cosa e perché non ci piace. Cerchiamo quelle posizioni in cui il piacere diventa completo e reciproco. Ricorda delle carezze: le opzioni per il sesso senza penetrazione risolveranno una discreta quantità di problemi.

Utilizziamo attivamente lubrificanti intimi, cosmetici e olio per bambini – questo è il caso in cui poco non sarà sufficiente. Spieghiamo all’uomo che prima del sesso effettivo è necessario accarezzare a lungo e in modo persistente: dall’eccitazione, le pareti della vagina diventano più elastiche, elastiche e il lubrificante viene rilasciato. Ideale se ottieni il tuo primo orgasmo “prima”, grazie al sesso orale o alle carezze.

Se il sesso rimane doloroso, visita un ginecologo. Forse il problema non è nell’anatomia del partner, ma nelle malattie croniche. Per restituire armonia alla vita personale, sarà sufficiente sottoporsi a un ciclo di trattamento.

Se sei sicuro che “Mr. Big” è esattamente l’uomo con cui vuoi vivere il resto della tua vita, facciamo esercizi di Kegel, alleniamo i muscoli intimi e li allunghiamo su vibratori anatomicamente identici. Questo aiuterà non solo ad accogliere l’uomo, ma anche a dargli un piacere speciale. Come ultima risorsa, pratichiamo anelli e attaccamenti sul pene: aiuteranno a limitare la penetrazione se è difficile per un uomo controllarsi.

E infine, ricorda che la cosa principale nel sesso è l’amore. Se il tuo super gigante ha conquistato il tuo cuore, allora in qualche modo affronterai insieme problemi intimi..

Grigory Rasputin è un uomo con un cognome parlante, un contadino siberiano che ha sedotto un discreto numero di languide signore e giovani donne di Pietroburgo. La lunghezza del pene “formalizzato” in uno stato non eretto è di 28,5 cm.

Charlie Chaplin è un grande attore e un amante appassionato, si è sposato quattro volte e ha concepito il suo ultimo figlio a 72 anni. Lunghezza del pene – 28 cm.

Omar Williams – conosciuto come l’attore porno con la dignità più lunga – 25,5 cm.

Frank Sinatra è un musicista, cantante, protagonista di canzoni d’amore e romantiche. Celebrato come uno stallone eccezionale, ma in realtà tutto è relativamente modesto: un pene lungo 18 cm.

David Beckham, secondo le assicurazioni della moglie Victoria, potrebbe essere incluso in questa lista, ma si è disonorato. La giornalista italiana Elena di Ciocchio ha smascherato il truffatore sentendogli pubblicamente l’inguine: il bell’uomo ci ha messo della gommapiuma.

Articoli simili

  • Come rendere il sesso nella vita uguale al sesso dal porno

    Perché il sesso sembra migliore nel porno che nella vita reale. E perché il sesso nella vita è ancora meglio del sesso nel porno. Non stupirti di ciò che abbiamo deciso di illustrare…

  • Non va bene per sempre, ma va bene per sempre

    Qualcuno una volta ha detto che basta che un uomo sia un po ‘più bello di una scimmia. Fondamentalmente, se un uomo vuole solo l’attenzione di agili femmine di primati…

  • Intrattenimento sessuale

    H.F.E CO, Unsplash Desideri sessuali che ragazze e uomini hanno paura di chiedere Fantasie sessuali delle ragazze Più vario è il sesso, più interessante…

Jennifer Alexis

Jennifer Alexis

Top