Today June 12, 2021

Uomo e donna: i segreti della felicità insieme

Uomo e donna: siamo così diversi! Non è sempre facile per noi stare insieme, eppure non possiamo immaginare la vita l’uno senza l’altro. Come costruire una relazione duratura? Scopriamolo insieme al fondatore del progetto NewHappyLife.ru, sessuologo, psicoterapeuta, psicologo familiare Evgeny Kulgavchuk

L’amore riempie la vita di significato, ti ispira a migliorare. Questo è un buon punto di partenza per mettere su famiglia, ma non una garanzia di un futuro senza nuvole. Ad un certo punto, potrebbe sembrarti di essere deluso, stanco l’uno dell’altro o di non vedere lo sviluppo della relazione. Il periodo del bouquet di caramelle è seguito dai giorni feriali, che mettono costantemente alla prova i tuoi sensi per forza. E poi è più facile che facile dire: “Non siamo adatti l’uno per l’altro” – e scappare. Ma con un alto grado di probabilità, in una nuova relazione, la situazione si ripeterà di nuovo. Come trovare un linguaggio comune e imparare a superare le crisi?

Qual è la differenza tra natura femminile e maschile?

Ovviamente siamo, prima di tutto, persone ragionevoli, con un vettore unico di sviluppo, carattere e anima. Tuttavia, non c’è scampo dalle differenze biologiche e psicologiche che sono intrinseche in noi per natura..

Pensiero. Le donne hanno un emisfero destro più sviluppato, che è responsabile delle emozioni e della creatività, quindi tendono ad avere un pensiero astratto e un’attenzione ai dettagli, mentre gli uomini hanno una sinistra razionale. Quando si esegue lo stesso compito, un uomo ha un solo emisfero coinvolto e una donna ne ha due contemporaneamente. Ecco perché è difficile per i rappresentanti forti del sesso più forte analizzare e mostrare sentimenti in parallelo, fare due cose contemporaneamente. Pertanto, non sorprenderti se tuo marito “si blocca” e non ti sente se inizi a chiedere qualcosa nel momento in cui è impegnato con qualcos’altro. Una donna è un dio Shiva dalle molte braccia che può combinare diverse attività. Spesso, quando prende decisioni, bilancia tra ragioni ragionevoli ed emotive, etiche. Esistono anche differenze di genere nella funzionalità delle regioni del cervello responsabili della produzione di ormoni e del comportamento riproduttivo..

Comunicazione. Le donne tendono a parlare velocemente e molto, in senso figurato e con accenni, a concentrarsi su emozioni e intonazioni e ad amare con le proprie orecchie. Per gli uomini, l’argomentazione razionale è importante, sono meno emotivi, in una conversazione sono specifici, ricevono informazioni principalmente attraverso un canale visivo. Queste differenze spesso portano a litigi tra i coniugi. Gli uomini se ne vanno velocemente, le donne ricordano le offese per molto tempo.
Missione riproduttiva. In breve, le priorità nei valori possono essere espresse in due parole: diversità – per un uomo, stabilità – per una donna. Per il gentil sesso, la qualità delle relazioni e la vicinanza spirituale sono importanti. Il suo compito inconscio è trovare l’unico che possa prendersi cura della sicurezza e della prosperità della famiglia. Nelle relazioni intime, gli uomini sono più interessati al lato tecnico del problema, le donne sono più interessate all’armonia psicologica..

Fisiologia. Molti organi del corpo femminile sono più piccoli, lo scheletro è più leggero e il metabolismo è più lento. I medici hanno anche dimostrato che a causa del testosterone, l’ormone maschile, il sesso più forte ha una massa muscolare più sviluppata. Nel corpo femminile predomina il grasso viscerale più leggero. Ecco perché gli uomini sono solitamente più alti e pesano di più. Per questo motivo, una donna durante il sonno spesso occupa meno spazio, si rotola al centro del letto e, di conseguenza, si sveglia costantemente. Un materasso in gommapiuma, composto da due metà indipendenti, è in grado di risolvere un tale problema, la cui giunzione tra di loro non si fa sentire grazie ad un apposito rivestimento..

Un’altra caratteristica fisiologica è il russare, a cui gli uomini sono molte volte più inclini a causa della produzione attiva dell’ormone androgeno. Un modo economico per combattere questo fastidioso fenomeno è sostituire un normale cuscino con uno anatomico. Grazie alla sua forma e imbottitura, mantiene la corretta posizione della parte superiore del corpo. Ad esempio, su un cuscino realizzato con la tecnologia IQ Sleep, la testa e il collo sono in una posizione naturale ei muscoli sono completamente rilassati..

Come si manifesta una crisi in una relazione?

Le interazioni coniugali improduttive possono assumere la forma di rivalità, pseudo-cooperazione e isolamento..
La rivalità si manifesta spesso nei primi anni di vita insieme, anche se la “ribellione sulla nave” e il desiderio di affermarsi possono sorgere molto più tardi. Nel processo di assegnazione delle responsabilità e di costruzione delle comunicazioni con i parenti, viene in primo piano la domanda: chi è responsabile? I coniugi si trasferiscono la colpa, non possono e (o) non vogliono ascoltarsi e concordare. Di solito il motivo del conflitto è la nascita di un bambino o il trasferimento dei genitori..

Pseudo-collaborazione. Esteriormente, tali relazioni sembrano abbastanza sicure finché non sono influenzate da qualcosa dall’esterno. Il meccanismo scatenante può essere il fallimento della carriera, la malattia di un bambino, nuovi hobby che l’altra metà non accetta, l’adulterio, i disturbi sessuali. Di norma, l’insoddisfazione latente è associata a diverse priorità e aspettative di vita, compresi gli hobby e i livelli di reddito..
Con l’isolamento, l’alienazione emotiva si verifica quando ogni coniuge vive la propria vita e non sostiene l’altra metà. Di solito questa situazione si verifica in caso di eccessiva pressione psicologica e persino violenza..

Crisi familiari. Evgeny Kulgavchuk crede che ogni famiglia abbia il proprio ciclo di vita, che consiste in diverse fasi di sviluppo. “I conflitti sorgono al loro bivio, quando il modo di vivere stabilito cambia e le risorse vengono ridistribuite”, osserva. Analizziamo le crisi più comuni.

Il primo anno di convivenza. Questa è una delle fasi più difficili in cui una coppia viene controllata per verificarne la compatibilità, in uno scontro di valori, scenari, idee sulla vita familiare. Se i coniugi inizialmente hanno opinioni simili e sono in grado di negoziare in un sistema vantaggioso per tutti, dove non ci sono perdenti, hanno un ulteriore sviluppo delle relazioni. In caso contrario, l’unione potrebbe cadere a pezzi.

Nascita di un bambino. Il conflitto è inevitabile se i coniugi non sono pronti per il nuovo ruolo genitoriale. La consapevolezza arriva a una donna anche durante la gravidanza, a un uomo molto più tardi. Spesso, i giovani padri percepiscono il bambino come una minaccia, assumono la posizione di un bambino manipolatore e iniziano a lottare per attirare l’attenzione..

Ritorno della moglie dal congedo di maternità al lavoro. Molto spesso, i mariti non sono contenti del fatto che il coniuge inizi a dedicare meno tempo alle faccende domestiche. Se una donna non trova la comprensione e il sostegno del marito, le lamentele passate si sovrappongono a un nuovo conflitto e spesso lei stessa diventa l’iniziatore di un divorzio..

“Nido vuoto”. Se, a parte i figli, la coppia di sposi non è legata da nulla, dopo la partenza per il nuoto libero ne deriva una crisi. In caso di esito sfavorevole, gli sposi cercano di iniziare a costruire nuove relazioni da zero, invece di riempire di profondità e colori l’unione già collaudata..

Disarmonia sessuale. Sorge sullo sfondo della dissonanza psicologica e dei modelli di comportamento del consumatore di entrambi i coniugi o di uno di loro. Se le critiche e gli insulti sono consentiti nella comunicazione, il sex appeal svanisce. Spesso la causa delle disfunzioni sessuali è la mancanza di riposo e sonno a causa del ritmo elevato della vita e del carico di lavoro negli affari. Anche quando torniamo a casa, trasciniamo il nostro lavoro a letto e letteralmente dormiamo con il telefono e il laptop in braccio. Semplicemente non c’è più tempo o energia per comunicare con un partner..

I sonnologi consigliano di dormire almeno otto ore, spegnere tutti i gadget un’ora prima di coricarsi, fare sport e anche prendersi cura della protezione dalla luce e dal rumore durante la notte e dalla comodità di un posto letto. Secondo loro, la larghezza minima del letto per due dovrebbe essere di almeno 180 cm e il materasso e il cuscino dovrebbero supportare la posizione naturale del corpo e della testa. È difficile dormire se il tuo partner si agita e rigira costantemente e il materasso a coste o il divano scricchiola come un’asse per lavare. Di conseguenza, la privazione cronica del sonno aumenta i livelli di stress. Gli esperti consigliano di dormire su moderni materassi e cuscini anatomici. Ad esempio, le molle in schiuma espansa a zone Octaspring di diversa rigidità eliminano l’effetto onda mentre si flettono in tutte le direzioni, adattandosi a ogni movimento. A causa di ciò, la fase del sonno profondo aumenta e il sonno diventa più riposante..

Bene, ora passiamo ai consigli pratici. Lo psicologo familiare Evgeniy Kulgavchuk dà tre consigli universali su come costruire una relazione a lungo termine.

1. Naturalmente, prima di tutto dovrebbe esserci “chimica”, ma il calcolo a secco non è meno importante. Non si tratta di un interesse mercantile, ma di una chiara comprensione di che tipo di persona – con quali qualità, valori, hobby, ecc. – hai bisogno. All’inizio della conoscenza, sii interessato al modo di vivere nella famiglia dei genitori. Sì, e non dovresti cercare un principe o una principessa: esistono solo nell’immaginazione e una carrozza magica al mattino può facilmente trasformarsi in una zucca.
2. L’amore non è consumo, ma creazione. Dimentica che qualcuno ti deve qualcosa. La parola “coniugi” deriva dalla parola “squadra”: se è facile per uno, può essere altrettanto difficile per il secondo. Meglio stare al passo con l’obiettivo! Basta non dimenticare di concordarlo all’inizio del viaggio..
3. Entrambi sono sempre da biasimare per il conflitto. Un viaggio in mare, cospirazioni di stregoni e dubbi consigli di parenti e amici non faranno che rimandare la soluzione al problema. Impara a negoziare, cerca compromessi e rispetta le opinioni degli altri.

Come trovare un linguaggio comune con una donna? Suggerimenti per gli uomini

1. Le donne sono emotive, lo danno per scontato e rimangono calme, comprensive e generose, qualunque cosa accada. Per favore, non trasformarti in una ragazza!
2. Parla con la persona amata dei tuoi sentimenti più spesso, presta attenzione, sostienila. Non è sufficiente che una donna lo sappia; è importante ascoltare. Mostra con parole ed emozioni la gioia del possesso (“sei la più bella con me”), coccolala, fai regali e sorprese. Assicurati che lo apprezzerà sicuramente e in cambio diventerà la tua compagna più fedele e musa ispiratrice in grandi gesta..
3. Non concentrarti solo sull’aspetto: imballaggi luminosi senza contenuto si annoieranno rapidamente. Le relazioni e la famiglia una tantum sono formati completamente diversi.

Come trovare una lingua comune con un uomo? Suggerimenti per le donne

1. Abbandona l’idea di rieducazione e rimodellare. Non trasmettere il tuo istinto materno a un uomo: allora smetterai di rispettare i deboli e i forti se ne andranno. Loda la persona amata più spesso e dimentica le critiche..
2. A volte dai al tuo coniuge l’opportunità di stare da solo. Sappi se tace – è solo silenzioso. Questo non significa che non ti ami o che si sia rivolto a qualcun altro..
3. Evitare la dissoluzione completa nei bambini e nella vita di tutti i giorni. Se ti dimentichi di tuo marito, non dovresti essere sorpreso che presto si dimenticherà di te e troverà una donna dalla parte. Sii leggero, sostienilo nei suoi interessi, cerca di essere in giro più spesso.
Evgeny Kulgavchuk dice: “Tutti sono degni di felicità, ma è importante non aspettare, ma andare da lui, costruire la tua vita e le tue relazioni, creare, imparare ad amare e capire”.

Articoli simili

  • Cosa piace e cosa non piace agli uomini delle donne

    Gli uomini sarebbero molto più audaci se sapessero cosa pensano le donne, e le donne sarebbero molto più civettuole se conoscessero meglio gli uomini. Alphonse Carr…

  • Il segreto della felicità sessuale

    Come fare sesso più a lungo per portare una ragazza all’orgasmo? Sesso alla vaniglia. Come fare l’amore invece del sesso? L’amore non è un sostituto del sessuale…

  • Domare una donna secondo l’antico metodo dei Greci: domare un leone, domare una capra e persuadere un serpente

    Ogni donna ha una capra, un serpente e un leone. Come può un uomo domare l’intero zoo? Te lo diciamo adesso! C’era una tale cultura cretese-micenea, da cui, dopo…

Jennifer Alexis

Jennifer Alexis

Top